3621 visitatori in 24 ore
 239 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Francesco Rossi

Francesco Rossi

Francesco Rossi nato a Sestri Levante il 24/01/1958 Pensionato.
Terminata la scuola dell'obbligo nel 1974 assunto come operaio in una ditta, nel 1976 assunto in Fincantieri dove per 35 anni ho svolto la mia professione di operaio speciallizato. E' in quei anni che si completa la mia formazione ... (continua)


La sua poesia preferita:
Volo d'un angelo
Quando ti vide
sotto la bianca coperta
del tuo amico letto
piccola fanciulla
quanta umanità
esplose in quel momento
nel suo petto.

Del tuo viso
non descrisse aspetto.

Era sera
e, per il quieto paese
coronato dell’appena arrivato...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Trasformazione
Eccitato e potente
innanzi al cospetto
della donna fatale,
un palpito al petto
lo fece cadere
nel magnifico letto.
Lei, splendida amante
rotolò sul talamo
prendendo sembianza
di giovin gazzella,
saltella, saltella
si accorse...  leggi...

Processione in paese
Uscì la processione
e il drappo si spiegò
ma la schiera scostumata
in branco l'afferrò
e dopo averlo preso
in un baleno lo stracciò.
Ed una gran fracassa
di calci si spostò,
la banda con baldanza
l'inno sacro...  leggi...

Passero innamorato
Son circa vent’anni e sei giorni
che solco sentieri sui boschi
e adesso che un verso mi prende
nella selva mi devo fermar.

Un gorgheggio inframmezzato
da lieve fruscio
all’orecchio si fece sentir,
i sensi d’un tratto
tutti protesi a...  leggi...

Eterno
Basterebbe una voce
rito d'incompreso pianto
per avvolgere nei ricordi
una distrazione che unisce
le pareti del...  leggi...

Un raggio di sole
Un barlume di sole
riflette a levante
illumina i sensi
di un uomo sognante,
un tenue calore
del mistico raggio
riscalda il cuore
è forse un miraggio?
Solo e felice
perso nel pensiero
quel fascio di luce
dona sollievo;
ancora un...  leggi...

Infinita pace
Quieta alla riva l’immensa spiaggia
nella preghiera si stende,
nel cielo stellato improvvisa si accende
a specchio...  leggi...

Francesco Rossi

Francesco Rossi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Volo d'un angelo (15/04/2013)

La prima poesia pubblicata:
 
Battigia (24/11/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Noi. (Una parte importante del nostro gruppo) (16/10/2018)

Francesco Rossi vi propone:
 Infinita pace (12/12/2011)
 Eterno (01/06/2012)
 Passero innamorato (08/06/2012)

La poesia più letta:
 
Moglie (22/04/2012, 8350 letture)

Francesco Rossi ha 6 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Francesco Rossi!

Leggi i segnalibri pubblici di Francesco Rossi

Leggi i 13518 commenti di Francesco Rossi


Leggi i racconti di Francesco Rossi


Autore del giorno
 il giorno 15/07/2018
 il giorno 24/04/2016
 il giorno 05/02/2015
 il giorno 29/01/2014
 il giorno 22/01/2013

Autore della settimana
 settimana dal 11/09/2017 al 17/09/2017.
 settimana dal 14/11/2016 al 20/11/2016.
 settimana dal 23/11/2015 al 29/11/2015.
 settimana dal 15/09/2014 al 21/09/2014.
 settimana dal 21/04/2014 al 27/04/2014.
 settimana dal 16/09/2013 al 22/09/2013.
 settimana dal 08/04/2013 al 14/04/2013.
 settimana dal 22/10/2012 al 28/10/2012.

Francesco Rossi
ti consiglia questi autori:
 Vivì
Barbara Golini
 carla composto
 Rita Stanzione
 Anna Rossi

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Francesco Rossi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Francesco Rossi in rete:
Invia un messaggio privato a Francesco Rossi.


Francesco Rossi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Marianna Sirca

Marianna Sirca è una giovane di origini modeste, arricchitasi dopo aver ereditato il patrimonio di un suo zio prete, che (leggi...)
€ 0,99


Francesco Rossi

Legame

Introspezione
Il così sia trainò il suono
autosuggestionato l’uomo
abbandonò il frastuono
invano si piegò nel chiostro santo
solo il terreno arcuò il portamento
e sull’acciottolato inciampò.
Gravato dal fardello
srotolò l’inquieto
entrò, e preso contatto
nell’intimo dell’antro
saziò l’intenso.


Francesco Rossi 10/05/2015 17:32| 14| 1302 1127


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Elena Spataru - Alberto De Matteis - Sara Acireale - Anna Di Principe - Daniela Zarriello - Rosita Bottigliero - carla composto - Cristiano De Marchi - Giovanni Chianese - daniela dessì - Paola Galli
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Che bella lirica di alto sentore dell'anima! Complimenti e un caro saluto.. (marosa)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«bella poesia introspettiva, cogliere il desiderio di riappacificazione interiore, tendendo l'anima verso DIO della misericordia, ottimo testo»
Citarei Loretta Margherita (24/05/2015) Modifica questo commento

«mirabilmente e in versi di alta poesia viene descritto il travaglio dell'anima fino al momento, che è costato lacrime e sangue, in cui si ritrova davanti al suo Dio e con umile e adirante preghiera ottiene di essere sciolta dai lacci che l'avvincono al male (Che fa tanto male!). Stupenda, profonda, sintesi poetica mirabile»
francesca maria soriani (20/05/2015) Modifica questo commento

«Quando il vuoto dell'anima si fa sentire... e sembra che tutto innanzi a te stia per crollare... hai bisogno di entrare nel tuo intimo per trovare... se pur stanco... quella forza che ti aiuterà a superare ogni cosa...
Molto apprezzata...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (17/05/2015) Modifica questo commento

«Quante volte inciampiamo nella vita, ma non sempre riusciamo a rialzarci, tendiamo invece a minimizzare come se ci vergognassimo, girando le spalle a chi si trova sulla nostra strada – questo però non è fattibile, quando passeremo davanti chi ci dovrà giudicare – solo allora capiremo la differenza di una portata che non potremo cambiare.»
Club ScrivereBerta Biagini (14/05/2015) Modifica questo commento

«C'è tanto di mistico in questi raffinati versi ed un bisogno immenso di ritrovare se stessi dopo un periplo di vita che ne ha lasciato il segno.»
Francesco Scolaro (12/05/2015) Modifica questo commento

«Eleganza concentrata in pochi versi che ben delineano un'anima finemente nobile, riesce a scrutare nell'intimo cuore per risolvere dubbi con la forza della fede, appianando le tensioni del vivere.»
daniela dessì (12/05/2015) Modifica questo commento

«L'uomo è sempre in relazione con la propria anima, questo spirito interiore che controlla l'equilibrio umano nell'acquisire comportamenti e opinioni. Quando il mondo esterno riesce a suggestionare la psiche di una persona, si attiva un conflitto interiore, e in questo delicato frangente dovrà scegliere la strada migliore, però prima dovrà scaricare il proprio fardello, abbandonando tutto ciò che la sua fede impone al sacrificio della salvezza. Lirica con profondità introspettiva ben esaurisce la concezione dello spirito santo.»
Giovanni Chianese (12/05/2015) Modifica questo commento

«Una introspezione profonda e intensa di lettura piacevole; poesia ben strutturata; piaciuta e apprezzata.»
Grazia La Gatta (11/05/2015) Modifica questo commento

«una ricerca che non ci lascia ...un volerci dare delle spiegazioni, cercare ciò che per noi é certo, ma che a volte nonostante tutto ci crea dei dubbi ...profonda introspezione che arriva la mia lode al bravo poeta»
Club Scriverecarla composto (11/05/2015) Modifica questo commento

«Si un tirare le somme... nel rendiconto ordinario del tempo che scorre... bisogna fare i conti... nel bene e nel male... nella fede se si crede e se non si crede, sempre Lui l'unico giudice anche di noi stessi. Ritrovare una pace interiore è miracoloso...»
piera tola (11/05/2015) Modifica questo commento

«Bisogno di dialogare con l'immenso. Dopo aver fatto ciò, si sentì l'animo più leggero, io l'interpreto nel senso di una grande pena, un grande peso l'autore si sente di dover dialogare con il suo Dio. Le poesia sappiamo che si possono interpretare in tanti modi, io la interpreto così. Il mio plauso, ottimo lavoro.»
Grazia Denaro (11/05/2015) Modifica questo commento

«Leggo in questa poesia un richiamo alla fede, che alla fine soddisfa il bisogno di liberarsi di un peso gravato dall’inquietudine emotiva»
Claretta Frau (11/05/2015) Modifica questo commento

«Versi di forte impatto lessicale e visivo, che ben descrivono l'amara condizione dell'uomo... " gravato dal fardello /srotolò l'inquieto ".Traspaiono tutte le tensioni umane e una profondità introspettiva. Un testo molto apprezzato per l'armonia e l'incalzare del verseggiare. Il mio elogio!»
Club ScrivereAnna Di Principe (10/05/2015) Modifica questo commento

«mi prende di pancia l'emozione, mi fa dondolare di gioia l'immagine vaga poetica e sonora che vedo dipinta dal poeta... verso un legame andando, l'intenso che supera mille prove, folgorato dal suo nome e dalla sua natura prende contatto con un caldo senso d'estasi. Lègami inquieto, ossequi all'intenso... che bella e rara magia. veramente elegante Francesco. .»
Maria Pastorelli (10/05/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Introspezione
Alternare
Solitario
La portata
Segreto
L'addio
Sofferenza esistenziale
Dialogo
Caduta libera
Assorbito
Essenza o Essenzialità
L'ignoto
Sacralità
Casualità o inconsistenza?
Sulle sponde dell'inquieto
Due porte aperte
Sconveniente?
Guscio
Legame
Anima
Assioma?
Composizione
Sapore
Grido
Paura 3
Paura 2
Paura1
Pensiero
Oscuro presagio
Forzato
Pioggia
Spinto a fatica
Percorso
Linguaggio?
Fato
Risveglio
Vuoto
Confuso
Microcosmo personale
Incerto
Disagio
Confusione
Traversia
Intrattenimenti
Liquido
Termine inesatto
Un batter di ciglia
Al centro
Morire
Mare
Mendaci
Lunghezza d'onda
Sospensione
Evidenza sospesa
Mi PERDO
Percorsi oltre
Irrisolto pensiero
In confidenza svelo
L'APPRODO dell'ANIMO
PENSIERO e NATURA
Cavita'
Indecente
Date abbandonate
Danza letale
Duello di anime
Storia di un'Ape
Gocce Tramutate
Riconoscimento
Eco
Mondo
Morte serena
Difformità
Meta
Ferocia?
Il baratro
Dove sta il confine
Sabbia, mare, tempo
Parlo alla luna
Auspicio
Era un fiore
Viaggio
Mutismi
Confessionale
Perdonami
L'illusione
Esistenze
Sentenza del cuore
Al vertice del bene, al vertice del male
Il pensiero
Labirinto
Oltre
Dove riposa il Signore?
Testamento
Il nutrimento del poeta
Nascondino in mare aperto
Sogni amari
Ti parlasse
Il desiderio di un'anima in pena
Animo
Dubbio
Rimpianto
Sogno
Adolescenziale Paura
Fantasmi
In compagnia della Luna

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2017
Nessun clamore nel sognare immersi nella notte Introspezione (“I sogni si nascondono nei silenzi della notte” Khalil Gibran)
Noi Amore (“Nessun cuore ha mai provato sofferenza quando ha inseguito i propri sogni.” Paulo Coelho)
Genitori Tema Libero
Premio Scrivere 2016
Generosità L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale) Terzo premio
Dal poeta alla Poesia La poesia e il Poeta (Impressioni)
Nel gaudio La Terra, culla della vita (Natura)
Luci e ombre Poesia a tema libero
Premio Scrivere 2014
Sgarbuglio del fato I nodi del destino (Riflessioni)
Con e per gli altri "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Insieme Tema Libero
Premio Scrivere 2013
Cosa vedo Oltre la porta (Riflessioni)
Triade di felicità La ricerca della felicità ("Tra i diritti inalienabili dell’uomo: la tutela della vita, della libertà e la ricerca della felicità" Thomas Jefferson (1743-1826) (Sociale))
Arcuato pensiero di musica Tema libero
Premio Scrivere 2012
Dal profondo del cuor Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Sacri ideali Poesia a tema libero
Scrivo di notte Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)

Francesco Rossi
 I suoi 11 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Bestia e Pietro (08/10/2014)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
In quel 1974. L’inizio (07/12/2017)

Una proposta:
 
In quel 1974. L’inizio (07/12/2017)

Il racconto più letto:
 
Bestia e Pietro (08/10/2014, 631 letture)


 Le poesie di Francesco Rossi



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it